Cookie Policy Colazione con...Muffin doppia banana - Colazione da Pigy
Ricette Golose

Colazione con…Muffin doppia banana

Dite che si può definire un assembramento di muffin? Ma tra di loro sono congiunti, lo posso testimoniare perché sono stati sfornati esattamente nello stesso momento.

Chissà quando tra anni sentiremo ancora queste parole: assembramento, zona bianca/gialla/arancione/rossa, coprifuoco,… quali emozioni susciteranno in noi? Non vedo l’ora che tutto questo diventi solo un brutto ricordo, ma penso ci vorrà ancora del tempo.

Intanto mi concentro su quello che mi piace di più fare: sfornare dolci. Di qualsiasi tipo: torte, ciambelle, biscotti,… purché sia dolce! Non potevano quindi mancare i miei adorati muffin, più precisamente muffin alla doppia banana. Doppia perché oltre ad essere parte integrante dell’impasto, la banana è inserita anche ai pezzetti. Il risultato è un dolcetto super buono e super goloso.

Vi lascio questa ricetta senza uova e burro, a cui non potrete resistere.

Ingredienti per 8 muffin grandi:

350 gr di farina W170

    1 cucchiaino di lievito in polvere

    1 pizzico di bicarbonato

    1 pizzico di sale

250 gr di zucchero di canna

  75 ml di olio di soia

    3 banane mature: 2 schiacciate e 1 tagliata a pezzetti

Procedimento:

Preriscaldare il forno in modalità statico a 160°.

Posizionare i pirottini nello stampo.

In una ciotola grande mescolare le polveri setacciate (farina, lievito e bicarbonato), e sale.

In un’altra ciotola, schiacciare le due banane con la forchetta, e aggiungere lo yogurt e lo zucchero di canna.

Mescolare con una frusta a mano fino ad ottenere un composto omogeneo.

Aggiungere l’olio a filo, continuando a mescolare.

Versare gli ingredienti liquidi nella ciotola delle polveri, e mescolare fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Tagliare la banana a pezzetti e unirli all’impasto, mescolando delicatamente con una marisa.

Dividere il composto nei pirottini e cuocere per 25 minuti circa.

Controllare lo stato della cottura con uno stuzzicadenti.

Lasciare raffreddare, e…

BUONA COLAZIONE!

Back To Top